Le calde notti d’inverno


Le calde notti d’inverno

Sotto la coltre innevata riposano i vivi semi, addensano e maturano.

Il Maestro ha parlato ed è notte alta.

Il Fuoco è brace e le stelle scrutano luminose.

Il silenzio cala sulle coscienze e si isola dai rumori della notte.

Chi crede e spera, capisce e sceglierà di lottare per la sua scelta.

È la scelta tra essere effimeri ed eterni.

Tu… con chi stai?

Nessun commento ancora

Lascia un commento