Attraverso il segno, esegue un personalissimo simbolo comunicativo, innescando ritmi di intense emozioni nel dialogo della sua profonda e sfociante creatività.
Anzidei rivolge la sua attenzione all’inconscio, elevando il suo misticismo attraverso l’incandescente cromatismo e le sue suggestive applicazioni materiche che rendono le sue opere veri percorsi di fine ricerca e sottile sperimentazione.

Mariarosaria Belgiovine, Critico d’arte e scrittrice, Riccione (It) 2001