Dal Cuore all’Anima… dolci note di Passione


Dal Cuore all’Anima… dolci note di Passione…

Estratto dalla recensione critica scritta per la suddetta opera, vincitrice del “Premio Amalfi 2006″ intitolato “MOZARTIANA” in memoria del 250° anno dalla nascita di Mozart, dal Sig.Beppe Palomba, critico d’arte, scrittore e curatore della mostra.

“Claudio Anzidei rilegge Mozart come fosse un suo sodale, un contemporaneo dell’anima, un compagno di riti e misteri esoterici. La simbologia si fa serrata, il goco è scoperto, l’empatia con il mondo misterico mozartiano è completa. Il quadro diventa la rappresentazione grafica e cromatica della partitura di una musica che ci esalta e ci emoziona insieme.

La sua forza evocativa gli deriva da una non comune capacità di appropriarsi di fondamenti cromatici e formali in grado di suscitare ancestrali associazioni mentali da cui discendono poi sensazioni che a loro volta generano sentimenti. Un gioco di rimandi a segni esoterici, ad elementi “magici” che attengono ad una antropologia dell’Arte ricca di riferimenti. Segni, simboli, allegorie che regalano a ciascuno un profumo, una sensazione di calore, di appagamento che al di là della sensibilità di ciascuno, tendono a divenire universali.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento